I tre motivi per cui l’Inter dirà sì alla cessione di Lautaro Martinez

L'Inter fa sul serio e cede Lautaro Martinez al Tottenham!

Il giovane attaccante argentino, che quest'anno ha fatto registrare ben 27 presenze e 10 gol con la maglia dei nerazzurri, lascia Milano per approdare nella Premier League.

I Gunners si sono mossi per primi, ma alla fine è stato l'Arsenale a farcela, aggiudicandosi il cartellino del 20enne dopo una lunga asta con i rivali spagnoli.

Per l'Inter si tratta di un vero e proprio colpo: da un lato incassano 80 milioni di euro, che possono reinvestire in nuovi innesti, dall'altro mandano in Inghilterra uno dei prospetti più interessanti presenti in rosa.?
Lautaro Martinez Deals - Un incubo senza fine da cui non riesce a svegliarsi. Continuano le gravi difficoltà di lunga data di Lautaro Martinez, anche nel derby di ieri di Coppa Italia, noioso e meno evidente in fase di costruzione del trapano. Tanti errori banali e pochissimi tiri. L'ultimo gol arriva il 17 dicembre: da quel momento in poi l'argentino viene bloccato, causando qualche preoccupazione per l'ambiente nerazzurro. Edin Dzeko è sicuramente un giocatore molto diverso rispetto a Romelu Lukaku, ma nelle statistiche del mondo del calcio la fonte della sua crisi personale non può essere solo un cambio di partner. In allenamento Lautaro Martinez "non ha segnato negli ultimi 624 minuti in tutte le competizioni con la maglia dell'Inter: la sua più lunga squalifica da quando giocava in nerazzurro". Critiche e speranza che i punti tornino presto alla normalità, ma qualcosa sta iniziando a cambiare all'interno del club. Se infatti fino a poche settimane fa il calciatore era considerato incedibile, ora la sua permanenza al Milan sarà considerata (in base alle prestazioni in campo) molto equilibrata per le ragioni sopra citate. Ad agosto Lautaro Martinez ha investito circa 80 milioni sotto gli occhi attenti di Barcellona, ​​Arsenal e Tottenham. La trattativa non si è concretizzata in quel momento, ma entro l'estate le cose potrebbero cambiare: intanto, oltre a Gianluca Scamacca, l'Inter ha iniziato a guardare Jonathan David del Lille. E all'orizzonte c'è sempre Lukaku, che sogna un ritorno in nerazzurro. Ora, invece, Lautaro Martinez dovrebbe essere vivo: vincere Scudetto e Coppa Italia.

L'Inter avrebbe ceduto Lautaro Martinez al Tottenham, ma il trasferimento potrebbe saltare a causa dell'Arsenal. Il Barcellona avrebbe offerto 50 milioni di euro più 10 di bonus per il giocatore.

Il fantasista argentino Lautaro Martinez, 20 anni, è vicino al trasferimento in Spagna all'Inter. Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, il giocatore avrebbe raggiunto un accordo con i nerazzurri per un contratto fino al 2024. Martinez però non lascerà l'Inter subito, ma resterà in prestito all' Racing Club fino a giugno 2020.

L'Arsenal sarebbe fortemente interessato al giocatore e avrebbe offerto 30 milioni di euro per ottenerlo, ma l'Inter ne chiederebbe almeno 40. Il Barcellona monitora la situazione ma non sembra intenzionato a fare follie per acquistare il giovane attaccante.

Il futuro di Lautaro Martinez sembra destinato a essere lontano da Milano. Dopo i primi approcci da parte dell’Inter, con il Tottenham e l’Arsenal che si sono fatti avanti concretamente, anche il Barcellona avrebbe messo gli occhi sul talentuoso attaccante argentino.

L'Inter deve cedere Martinez per fare cassa?

I nerazzurri hanno bisogno di fare cassa e in questo senso la cessione del giovane attaccante argentino potrebbe essere una buona soluzione. L'offerta del Tottenham è di 50 milioni di euro, quella dell'Arsenal è di 60 milioni, mentre quella del Barcellona sarebbe di 70 milioni.

Aggiornato il 2 Marzo 2022 da amministratore