Milan: ritiro Ibrahimovic, svelata la decisione sulla data

Milan, Ibrahimovic ritiro data?

Sembra proprio che il periodo d’oro del Milan sia giunto lentamente ma inesorabilmente al termine. Dopo aver perso a gennaio l’ultimo big, Leonardo Bonucci, la società rossonera starebbe preparando l’addio anche di Zlatan Ibrahimovic. Quest’ultimo non avrebbe gradito il progetto della nuova dirigenza e avrebbe quindi deciso di dire basta a fine stagione.?
Dopo più di un mese di assenza dal lavoro, l'opzione del giocatore è quella di farsi (forse) giocare per Pioli e per la società. Intanto il Milan è pronto a rimetterlo in campo, come suggeriscono gli ultimi segnali delle condizioni di Ibrahimovic. È una settimana decisiva per vedere se Ibrahimovic tornerà nelle ultime notizie di vederlo di nuovo in questa stagione. Se non potrà nemmeno giocare le prossime partite, allora Ibrahimovic dovrà cominciare a pensare al ritiro dal Milan e alla propria stagione. Lo svedese è pronto a compiere 40 anni, ma quando si fa vedere è ancora molto desideroso di giocare, ma il problema resta che il suo fisico non sembra essere al meglio. Il club e i giocatori valuteranno lo stato di Ibrahimovic e prenderanno la decisione finale tra il ritiro e il prolungamento del contratto. Tutte le novità: Zlatan Ibrahimovic deciderà se ritirarsi o continuare la sua avventura milanista. Il giocatore scade a giugno e tutto dipenderà dalle sue condizioni. Il suo futuro al Milan, infatti, è legato alla condizione del giocatore stesso. Il club rossonero spera che rinnovi il contratto per almeno un altro anno, ma solo il recupero dall'infortunio può risolvere tutto, e Ibrahimovic rivelerà la sua decisione di ritirarsi a Milano. Il Milan sta valutando un prolungamento del contratto se Ibrahimovic non si ritira. Il contratto del giocatore svedese, infatti, scade a giugno di quest'anno e verrà svincolato se non ci saranno nuove proroghe. Come altre volte, il giocatore aspetterà solo l'ultimo minuto con il club per vedere se può continuare. La voglia pazza di giocare c'è, vuole indossare la maglia rossonera per vincere, ma la decisione finale verrà dal giocatore e dalla società. Anche Milan e Ibrahimovic, infatti, stanno valutando la possibilità di ritirarsi o rinnovare i contratti dopo gli infortuni che hanno colpito i giocatori quest'anno. Un aggiornamento sul tendine d'Achille, che ha portato più problemi del previsto dallo scorso gennaio.

Zlatan Ibrahimovic ha annunciato il suo ritiro dall'attività agonistica a soli 38 anni. Il calciatore svedese, che ha militato in club di prestigio come Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan, Paris Saint-Germain e Manchester United, ha deciso di appendere le scarpe al chiodo dopo aver perso la voglia di allenarsi.

Milan-Ibrahimovic, ritiro data?

Zlatan Ibrahimovic sembra aver intenzione di lasciare il calcio giocato alla fine della stagione 2020-2021. Questo è quanto emerso dalle parole di Leonardo, direttore generale del Milan, ai microfoni di Radio Rossonera. L'ex centravanti svedese, 36 anni, non avrebbe ancora deciso se appendere gli scarpini al chiodo o meno, ma una cosa è certa: "Non giocherà più nella nostra squadra".

Mi sembra ovvio che Ibra lascerà il Milan a Giugno, non so se per ritiro o altro motivo ma sarà molto difficile che continui ad indossare la maglia rossonera.

Aggiornato il 1 Marzo 2022 da amministratore