LIVE MN - Pioli: "Ibra contro il Napoli? Non lo so, va valutato giorno dopo giorno"

Milan, Pioli: "Ibra contro il Napoli? Non lo so, va valutato giorno dopo giorno"

Il tecnico rossonero è intervenuto ai microfoni di Milan NewsRadio dopo la vittoria sulla SPAL: "Il nostro obiettivo? Raggiungere la Champions. Ibrahimovic? Sta lavorando bene, ma come tutti dobbiamo fare ancora meglio. Grigi? Complimenti alla SPAL, oggi non meritavano di perdere".

Ibrahimovic verso il ritorno in campo? Secondo il tecnico del Milan Pioli, quella contro il Napoli sarà una partita molto importante per capire se lo svedese sarà della partita o meno: "Oggi non lo so, bisognerà valutarlo giorno dopo giorno. Lui è molto importante per noi e continuerà a esserlo".?
Benvenuti a Milanello, amici di Milannews.it, la conferenza stampa di Stefano Pioli si terrà alla vigilia del match contro l'Inter, valido durante l'andata di Coppa Italia. Grazie al nostro testo in diretta, potrete seguire tutte le parole del tecnico rossonero nel derby. Resta con noi! ! ! "Sono d'accordo con Maldini che la mente governa tutto. È la mente che ti tiene in gioco. Siamo al momento decisivo della stagione. Abbiamo fatto un viaggio straordinario negli ultimi due anni e mezzo, ma il l'importante è che noi Cose da fare da domani. Possiamo fare meglio delle ultime due partite. Abbiamo seminato molto ed è ora di iniziare a raccogliere. Siamo all'ultimo passo, che è quello di vincere. Questo è il passo più difficile". "Questa stagione è stata dura per tutti, tutte le squadre hanno momenti positivi e negativi. La classifica dice che il titolo è equilibrato. Non c'è nessun favorito nel derby. Più duelli individuali ci vincerà, più vince. occasioni". "E' una questione di atteggiamento, ci abbattiamo. Quando difendi basso nell'area può succedere di tutto. Dobbiamo essere più aggressivi nella fase di non possesso. Facciamo bene quando la squadra è forte, ma dobbiamo anche crescere nella gestione delle situazioni, soprattutto quando ci aspettano gli avversari. Dobbiamo far girare di più la palla". "Non siamo mai stati parte della nostra mentalità e non è successo, ma la nostra qualità è diminuita nelle ultime due partite. Giochiamo come una squadra e cerchiamo di usare i tratti individuali perché abbiamo giocatori forti. Non lo faccio. so. Penso ancora che la top 5 sia per la Serie A e la top 5 sia per la Champions League. Non so quanti punti ci vogliono, è tutto rallentato. A 11 partite dalla fine, questa fase è molto difficile da affrontare tutte le squadre. Sicuramente servono più di 80 punti". "E' un giocatore forte. Ho due terzini forti e lui è anche titolare per il Milan. Vedremo quali opzioni farò domani per il Napoli. E' un giocatore di cui posso solo dire cose positive". "Ho già rispettato le regole europee quest'anno. Domani giocheremo in casa, l'importante è non subire gol, ma l'importante è scendere in campo con l'atteggiamento giusto per vincere la partita".

Il tecnico dell'Inter, Stefano Pioli, non sa se potrà contare sulla presenza di Ibra contro il Napoli: "Non lo so, va valutato giorno dopo giorno".

Il tecnico dell'Inter Stefano Pioli non sa se potrà schierare Zlatan Ibrahimovic contro il Napoli. Il giocatore si è allenato a parte in questi giorni e verrà valutato giorno dopo giorno.

L'arrivo di Ibra in panchina contro il Napoli non è da sottovalutare. Pioli dovrà valutare giorno dopo giorno se convocarlo o meno.

Personalmente credo che sia una mossa molto intelligente da parte di Pioli. Nonostante Ibra non sia al 100%, la sua presenza in panchina può dare maggior carica alla squadra ed essere un importante fattore psicologico. Inoltre, se dovesse servire, Ibra potrà sempre entrare in campo in caso di necessità.

Aggiornato il 28 Febbraio 2022 da amministratore