Milan-Inter, La Gazzetta dello Sport: "Vitamina Derby"

Domenica 3 febbraio si giocherà il famoso derby milanese. I due club più titolati d'Italia si sfideranno per contendersi l'ambito trofeo.

Il Milan arriva a questa partita dopo aver ottenuto solo un punto nelle ultime tre partite. La squadra di Gattuso è in difficoltà e dovrà fare a meno di alcuni dei suoi giocatori migliori, tra cui Bonaventura, Suso e Romagnoli.

L'Inter, invece, viene da due vittorie consecutive e sembra aver trovato la quadratura del cerchio. In attacco Lukaku sta finalmente segnando con continuità e Icardi è tornato a essere decisivo.

Il derby di Milano sarà decisivo per la corsa all'Europa League. Il Milan dovrà vincere per tornare in corsa, mentre l'Inter potrebbe già pensare alla Champions League se dovesse conquistare il trofeo.?
In vista del derby di Coppa Italia in programma martedì sera, la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina dedica una prima pagina a Milan e Inter. Il 'Vitamina derby' è stato il titolo di Rosea, che ha poi aggiunto in tono acuto: "Pioli chiede di più a tutti (anche Leo) e cerca il vero Casey. Inzaghi ora deve trovare Lau. Tarocchi. C'è Gosens" .

Il Milan e l'Inter si affrontano in un derby che si preannuncia molto equilibrato. Entrambe le squadre sono in cerca di punti per raggiungere una posizione più tranquilla in classifica. La Gazzetta dello Sport descrive il match come una "vitamina derby".

La Gazzetta dello Sport titola: "Derby, ovunque ti giri c'è Vitamina". L'articolo racconta gli eventi che hanno caratterizzato il derby di Milano tra Milan e Inter, sia in campo che fuori. Tra i protagonisti della partita c'è stato Gonzalo Higuain, autore del primo gol rossonero, che è riuscito a regalare la vittoria ai suoi compagni. José Mourinho, allenatore dell'Inter, è stato espulso durante il secondo tempo per aver protestato contro l'arbitro. Finisce 2-0 per il Milan e i tifosi interisti sono scesi in piazza a protestare.

Secondo me è una buona idea. Il derby dà sempre una carica particolare, e se riuscissimo a vincerlo sarebbe ancora meglio. Sicuramente sarà difficile, l'Inter ha un buon organico, ma noi ci crediamo e proveremo a dare il massimo.

Aggiornato il 27 Febbraio 2022 da amministratore