Marino: "Il gol di Udogie? 48 ore di polemiche ma non vedo questo fantomatico tocco"

Il Milan torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive grazie alla rete di Udogie segnata al 95° minuto. La partita è stata caratterizzata da polemiche per un tocco fantomatico di quest'ultimo ritenuto inoffensivo da parte dei difensori della Lazio.?

Il Milan perde contro l'Udinese per 1-0, ma il gol è stato viziato da un tocco di mano di Udogie. La partita è stata caratterizzata da polemiche per questo gol, ma a me sembra che non ci sia nulla di falso.

Il gol di Udogie, al Milan-Parma, è stato oggetto di discussione per ben 48 ore. I detrattori della decisione dell'arbitro hanno sostenuto che il tocco di mano non c'è stato, mentre i tifosi rossoneri si sono schierati a favore dell'arbitro e della rete. A questo punto, la FIGC ha deciso di intervenire e rilasciare una nota ufficiale in cui viene spiegato il motivo per cui l'arbitro ha deciso di accordare il gol a Udogie.

Stando alle parole della FIGC, l'arbitro ha accettato come convalidabile il gol perché "nella circostanza era impossibile valutare se il pallone avesse effettivamente superato la linea di porta". Inoltre, visto che questa era la prima volta in cui il VAR era intervenuto in una partita tra Milan e Parma, si è preferito non prendere in considerazione eventuali ulteriori dubbi.

Ammetto che non ho visto il gol di Udogie, ma da quello che ho sentito in giro e da quanto scritto sull'articolo in questione, ritengo che il gol sia regolare. In primo luogo, bisogna considerare che la palla era entrata di poco a lato e quindi, se fosse stata respinta dalla barriera, avrebbe probabilmente rimbalzato fuori. In secondo luogo, anche ammettendo che ci sia stato un tocco di mano (cosa tutta da dimostrare), bisogna valutare quanto è stato effettivo: se si trattava solo di un tocco leggero, allora non c'è da considerarsi nulla di irregolare.

Aggiornato il 27 Febbraio 2022 da amministratore