Atalanta: Malinovskyi ceduto a 30 milioni, si trasferisce a Milano

Secondo alcune indiscrezioni, il Milan avrebbe messo nel mirino l'attaccante dell'Atalanta, Aleksandar Malinovskyi. Il giocatore classe 1997, in prestito all'Olympic di Kiev, piace molto a Gennaro Gattuso che lo vorrebbe portare a Milano già a gennaio.?
Protagonista della doppietta di giovedì scorso all'Olympiacos è stato l'ucraino Ruslan Malinovsky, che ha trascinato l'Atalanta al secondo turno di Europa League e dedicato a se stesso il gol nella guerra in casa dei connazionali. Nel frattempo, è arrivata la notizia che il Milan ha deciso di concentrarsi sull'acquisizione di Malinovsky dell'Atalanta. Il talento ucraino è stato sicuramente dedicato in questa stagione, quindi ora sta attirando sempre più l'interesse dei grandi club. La sua intenzione è quella di restare in Serie A, e sarà difficile per l'Atalanta tenersi il Malinovsky che il Milan vuole acquistare la prossima stagione. I giocatori che aprono le loro testimonianze a un prezzo inferiore al loro valore effettivo scadranno i loro contratti nel 2023. Il Milan sta studiando il trasferimento di Malinovsky. Altre notizie: La notizia da Fichajes.net è che Malinovsky è pronto a firmare con il Milan in futuro. I rossoneri hanno mostrato un vivo interesse per il talento dell'Atalanta e si sono fatti carico dell'attacco in questa stagione. Da quando Ruslan Malinovsky è arrivato all'Atalanta, l'ucraino è diventato uno dei giocatori più importanti nella rosa di Gian Piero Gasperini ed è cresciuto sempre di più nel tempo, diventando un top player. Tenendo conto dei nove gol segnati, la prossima estate potrebbe valere 40 milioni di euro. Ma con il suo contratto in scadenza nel 2023, il Milan potrebbe acquistare Malinovsky per 30 milioni di euro, dato che l'Atalanta potrebbe accettare un'offerta simile per evitare zero quote su di lui un anno dopo. Assicurare la partenza non sarà però facile, con il nuovo club americano che cercherà di rinnovare il contratto e Malinovsky potrebbe accettare un'offerta dal Milan per fare il salto finale di categoria. Il calciatore si è mostrato negli ultimi anni in Serie A e in Europa grazie alle sue qualità e alla sua fisicità, che andrà a sostituire Brahim Diaz nel campo delle trequarti. Le prossime settimane saranno decisive per i rossoneri.

Il calciomercato Malinovskyi-Milan-Atalanta è iniziato. Il Milan ha offerto 10 milioni di euro per il giocatore dell'Atalanta, che però non sembra intenzionato a lasciare la squadra.

Il centrocampista ucraino, classe 1998, avrebbe rifiutato la corte dell'Atalanta per approdare al Milan. Secondo quanto riportato da "Stop and Goal", il giocatore avrebbe detto no all'offerta dei bergamaschi, preferendo vestire il rossonero nella prossima stagione. La trattativa tra le due società non sarebbe però ancora conclusa e restano aperte eventuali possibilità di un ritorno in Germania per il giovane calciatore.

Il calciomercato Malinovskyi-Milan-Atalanta potrebbe essere un affare che porterebbe il giocatore rossonero in prestito all'Atalanta. Dopo aver conquistato la Premier League con il Liverpool, Klopp potrebbe concedere al suo connazionale Malinovskyi una chance in Serie A.

Personalmente credo che questo sia un buon affare per tutte le squadre coinvolte. Il Milan avrebbe un giocatore in prestito, l'Atalanta avrebbe un giocatore di livello e il Liverpool avrebbe la possibilità di vedere il giocatore impegnato in una competizione importante.

Aggiornato il 26 Febbraio 2022 da amministratore