TMW - Lazio-Napoli, le probabili formazioni: Osimhen stringe i denti, Politano dal 1', Immobile c'è!

Napoli-Lazio, le Probabili Formazioni: escluso un po' di tutto, ballottaggio Albiol-Manolas

Avremmo potuto scrivere che l'attaccante della Lazio oggi è assente per infortunio e che il Napoli punta forte sul giovane Osimhen. Ma questo non sarebbe sensazionalismo. Allora diremo invece che c'è da registrare l'assenza per infortunio anche di Milik, Zielinski e Insigne e che la Lazio dovrà fare a meno di Immobile e Caicedo. Apre quindi le danze il brasiliano Pedro Correia, autore di sei reti in campionato.?
Come raggiungere la Lazio. A parte Lazari, Maurizio Sarri ha tutte le squadre a disposizione per la partita contro il Napoli. Strakosha, Marusic e Hysaj (favorito Radu) hanno segnato sulle fasce, e al centro il ballottaggio tra Patric e il rientrante Acerbi ha sostenuto Luiz Felipe. Cataldi gioca a centrocampo per il Leiva, con Milinkovic e Luis Alberto confermati come intermediari. Pedro può partire sul perimetro, ma non al meglio: Felipe Anderson, Immobile e Zacani, squalificati in Europa League, dovrebbero essere tra i titolari dei Tridents. Come è arrivato il Napoli. Il Napoli è stato chiamato a reagire nella trasferta allo Stadio Lazio dopo il colpo europeo. Luciano Spalletti continua a fare i conti con Lozano, Marcut e le probabili assenze di Anguiza e Lobotka. Anche Osmeen era un po' preoccupato, essendo uscito con una notevole benda contro il Barcellona. Nel 4-2-3-1 del Napoli, Ospina rientra tra i pali, con la difesa composta da Di Lorenzo, Rahmani, Koulibaly e Mario Rui. In mezzo era possibile la conferma di un tandem Demme-Fabiàn, mentre in attacco Politano spingeva per un posto nel terzetto completato da Zielinski e Insigne. Osmeen cercherà di stringere i denti in attacco o si farà vivo Mertens.

Secondo quanto riportato da Calcionapoli24.it, l'attaccante della Lazio, Henry Onyekuru, potrebbe essere costretto a stringere i denti per la sfida contro il Napoli. Il giocatore, infatti, ha riportato una lesione all'adduttore della coscia destra e potrebbe essere costretto a saltare la partita. In attacco, quindi, dovrebbe giocare Ciro Immobile.

Nel Napoli, invece, potrebbe ritornare in campo Matteo Politano. Il giocatore, infatti, ha recuperato dall'infortunio e potrebbe essere schierato dal primo minuto. In difesa, invece, dovrebbe esserci il solito trio composto da Kalidou Koulibaly, Nikola Maksimovic e Faouzi Ghoulam.

Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini; Ünder, Džeko, Shaqiri

Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zieliński; Callejón, Mertens, Insigne

Il Napoli sembra aver ritrovato il bandolo della matassa, perduto nelle ultime giornate. La vittoria in casa della Lazio ne è la conferma: gli azzurri sono tornati ad essere squadra e hanno dimostrato di poter competere con i migliori. L'unico neo è l'infortunio di Mertens, che costringe Sarri a reinventarsi.

I sostituti più probabili sono Insigne e Ounas, entrambi abili nel calciare dal limite dell'area. Il primo è un attaccante esperto ed affidabile, il secondo un giovane dotato di grande velocità e dribbling.

A centrocampo saranno confermate le solite punta: Allan e Jorginho. In difesa confermati Hysaj, Koulibaly, Mario Rui e Ghoulam. In porta ci sarà ancora Reina.

Lazio-Napoli è senza dubbio una delle partite più interessanti della trentaquattresima giornata di Serie A. Sarri dovrà fare a meno di Mertens, out per infortunio: al suo posto Insigne o Ounas? In difesa confermati Hysaj, Koulibaly, Mario Rui e Ghoulam. La Lazio proverà a ripetere la prestazione vista all'Olimpico contro l'Inter.

Aggiornato il 25 Febbraio 2022 da amministratore