Gravina: "Plusvalenze? Dopo anni di veleni e illazioni, è il momento di fare chiarezza"

Gravina: "Plusvalenze, dopo anni di veleni e illazioni il momento di chiudere questa pagina"?
- "E le plusvalenze? La posizione della FA è che, dopo mesi o addirittura anni di veleno e ogni sorta di inferenze e supposizioni, ora c'è una risposta chiara". Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio italiana, ha dichiarato a margine di un evento a Roma: "Continuo a ribadire che il concetto di plusvalenza è alla base di un'economia di mercato. Chi fa l'economia e chi opera nel mercato, Le plusvalenze vanno ottenute.Il tema è capire le modalità di sfruttamento di alcune plusvalenze: ora è il momento di fare un chiarimento. Se ci sono fattori oggettivi che si discostano dalla normale gestione delle operazioni di bilancio, è giusto perseguire. Ma dobbiamo stare attenti a non confondere il cosiddetto Mirroring dei dati contabili, abbiamo una missione e una responsabilità per trovare una soluzione a questo problema”.

Il presidente della Lega Serie A, Gaetano Gravina, ha parlato delle plusvalenze dopo anni di veleni e illazioni. "Il momento di fare chiarezza è arrivato" ha detto Gravina.

Il presidente della Lega, Gaetano Gravina, dopo anni in cui il tema delle plusvalenze è stato al centro di veleni e illazioni, ha detto che "è arrivato il momento" di chiarire tutto. "Ho chiesto un incontro urgente alla Commissione di Vigilanza per la trasparenza di questi meccanismi - ha aggiunto Gravina - Sono certo che l’inchiesta della Procura federale sia giunta al termine ed è arrivato il momento di fare chiarezza. L’obiettivo è quello di rendere trasparenti tutti i meccanismi che riguardano le plusvalenze. Vogliamo che siano gli stessi presidenti a poter dialogare con la massima autonomia possibile e senza interferenze da parte di nessuno".

a mio avviso il presidente Gravina è un uomo di grande coraggio per aver detto finalmente la verità sulle plusvalenze della Juventus. Dopo anni di veleni e illazioni è arrivato il momento che anche questa faccenda venga chiarita una volta per tutte.

Aggiornato il 25 Febbraio 2022 da amministratore