“Non basta”: Juve-Vlahovic, il tecnico lo bacchetta in diretta

?
La Juventus di Massimiliano Allegri ha giocato ieri l'andata di Champions League, non passando 1-1 in casa del Villarreal in Spagna. E per dire, inizialmente le cose andavano molto bene per la Juventus: il club torinese passa in vantaggio dopo appena 32 secondi, grazie a Dusan Vlahovic, che a gennaio ha ingaggiato un nuovo giocatore, ed è la prima apparizione di un giocatore in Champions League. A poco a poco i bianconeri hanno faticato e alla fine il club spagnolo si è assicurato un vantaggio iniziale in un pareggio con l'aiuto del leader Dani Parejo. A Sky Sports Studios ha parlato della situazione anche l'ex manager Fabio Capello. Tutte le notizie: L'ex tecnico, soprattutto di Inter e Juventus, ha rilasciato il seguente comunicato, "battendo in parte" il neo acquisto Dusan Vlahovic. Ecco alcune dichiarazioni di 'Don Fabio': LEGGI ANCHE >>> 'La Juve è caduta troppo in basso in un punto della partita ed ecco perché il ritorno di Dybala è fondamentale per il ritorno perché in questa zona servono campi di qualità. Morata e Vlahovic da soli lo sono non basta, però per allora all'argentino servirà molto equilibrio".

Aggiornato il 24 Febbraio 2022 da amministratore