De Zerbi imprigionato in Ucraina: non può tornare in Italia. La situazione minuto per minuto.

L'est è nel destino di Roberto De Zerbi: da giocatore era soprannominato il piccolo genio, un omaggio all'immenso mito del calcio Dejan Savicevic. Nella sua carriera finirà persino in Romania, a giocare nella compagine del Cluj. Da allenatore, talentuosissimo quanto da calciatore, ha cercato maggiori fortune proprio in Ucraina, dopo annate comunque notevolissime con la squadra del Sassuolo. De Zerbi è infatti, come tutti sanno, l'allenatore dello Shakhtar Donetsk: la città al centro del conflitto nascente tra Russia, Ucraina ed i paesi Nato.

Il conflitto tra Russia e Ucraina terrorizza il mondo. La situazione questa mattina era molto delicata. Il bombardamento russo sul suolo ucraino è iniziato la sera ed è continuato fino al mattino. Per quanto riguarda lo sport, il campionato ucraino sarebbe stato ufficialmente sospeso in un breve comunicato stampa. Nel frattempo, con l'aeroporto di Kiev chiuso in questo momento, molti civili hanno affollato le strade cercando di attraversare il confine ucraino.

Tra coloro che hanno cercato rifugio in Europa c'era l'allenatore dello Shakhtar Donetsk Roberto De Zerbi. Tutte le novità: l'allenatore italiano, ex Sassuolo, è rimasto intrappolato in albergo con il suo staff e la maggior parte dei calciatori. Ad aggiornare i nostri connazionali è stata Michelle Criscello, che tramite il suo account Twitter ha riportato quanto segue: "Il signor Roberto De Zelby e il suo staff erano in hotel con la maggior parte dei giocatori chiusi. Milioni di persone per strada diretti in Polonia. Alle 5, lo staff italiano sentito due forti esplosioni nella zona dell'hotel.

Aggiornamento

Tramite il profilo Twitter di Michele Criscitiello, arrivano nuovi aggiornamenti su mister De Zerbi e il suo staff (otto collaboratori italiani) dopo l'invasione russa in Ucraina di questa notte. Da oggi il loro Shakhtar Donetsk non si allenerà più, la partita di sabato è stata rinviata al pari dell'intera Premier League ucraina e l'aeroporto è chiuso. Impossibile, al momento, rientrare in Italia.

 

Aggiornato il 24 Febbraio 2022 da amministratore