Rinnovo De Ligt, la Juventus ci prova: la risposta del difensore

?
Il rinnovo di De Ligt è una priorità per la Juventus, se non di più. Il difensore olandese ha primeggiato nelle doppie assenze di Bonucci e Chiellini in questa stagione: De Ligt ha ripreso il controllo della Juventus e ha ritrovato la leadership all'Ajax. Non a caso, tre anni fa, De Ligt è diventato il capitano più giovane nella storia delle semifinali di Champions League. De Ligt è pienamente responsabile del gol di Parejo contro il Villarreal: il gesto è stato l'ennesimo simbolo della personalità del giovane difensore. Da questo punto di vista De Ligt è anni luce avanti rispetto a Dybala: è a questo aspetto che deve Joa, la dirigenza. Un aspetto fondamentale della dirigenza bianconera: la voglia di rinnovare proprio per questo. Il contratto di De Ligt scade nel 2024, ma la Juventus vuole gettare le basi per un accordo più duraturo: non si tratta infatti solo di perdere giocatori a parametro zero. Con l'avvicinarsi della scadenza, i valori dei giocatori scendono: la Juventus cercherà il prolungamento del contratto già nei prossimi mesi. Secondo Sky Sport, la Juventus ha deciso di lavorare su un nuovo contratto per De Ligt. Il giocatore si dice felice di restare a Torino: è completamente immerso nella cultura italiana e bianconera e conosce sempre più la lingua. È diventato virale nei giorni scorsi un video postato sul suo profilo Instagram in cui De Ligt e la sua ragazza hanno in programma di cantare "L'Italiano" di Toto Cutugno. È bene sottolineare che la trattativa tra le due parti è ancora agli albori, ma fiduciosa: De Ligt, infatti, non mostra segni di rottura quando si discute sulla possibilità di un prolungamento del contratto. Non è affatto scontato: hanno scosso il mondo della Juve in questi mesi, alzando la possibilità di dire addio a De Ligt già a giugno. Il classe 1999, invece, potrebbe stare ancora a lungo alla Juventus.

Aggiornato il 23 Febbraio 2022 da amministratore