Juventus, Nedved risponde a Dybala. E aggiunge: “Tutto in mano agli avvocati”

?
La Juventus è nelle mani degli avvocati ed è l'annuncio del vicepresidente Nedved. Le parole hanno toccato anche la spinosa situazione legata alla questione dei rinnovi contrattuali, con Paulo Dybala al centro degli eventi del mercato bianconero. Diversi sono i temi al centro del problema, tra cui la situazione legata al rinnovamento. Al centro di tutto c'era chiaramente Paulo Dybala, che in campo ha fatto diversi gesti prima di provare a smentirsi davanti al microfono di un collega. Ora che sono arrivate le parole di Pavel Nedved, il vicepresidente bianconero ha risposto alle domande relative al prolungamento tra cui Paulo Dybala: "Abbiamo fatto capire ai giocatori che conoscono la situazione, siamo contenti della loro prestazione". la notizia: Pavel Nedved non ha nascosto quello che è successo alla Juventus in prima linea, per il caso delle plusvalenze. È arrivato in questi giorni anche il comunicato della Juventus, l'annuncio del Chaos Capital Gains e l'inchiesta sui bianconeri è stata chiusa. Oltre al caso Dybala, Nedved ha sottolineato la posizione del club bianconero sui fatti: "Non siamo preoccupati, non posso aggiungere altro alla dichiarazione che abbiamo fatto, è tutto nelle mani degli avvocati". Paulo Dybala, sono coerenti, la Juventus non andrà oltre. Dybala continuerà a chiedere 10 milioni di euro, che la Juventus non ha intenzione di accettare. C'è ancora un distacco tra le due squadre e Dybala dovrebbe accettare di firmare con un numero inferiore e rimanere alla Juventus. Con il contratto in scadenza, l'Inter vuole firmare un contratto con numeri simili. Tutto si deciderà nei prossimi mesi, con Juve e Dybala ancora lontani.

Aggiornato il 23 Febbraio 2022 da amministratore