La peggior partita dell'era Spalletti

Napoli, la peggior partita dell’era Spalletti. La Roma schianta gli azzurri con un poker

Il Napoli perde 4-1 in casa contro la Roma ed è costretto ad archiviare una stagione fin qui disastrosa. La squadra di Spalletti mette in scena una delle peggiori prestazioni dell’era tecnica, annientando gli azzurri con un poker di gol. Inutile il gol di Mertens al 77′.?
Ieri il Napoli ha aggiunto i freni ai primi sei, ma in questo caso sarebbe meglio identificarli come una squadra di Coppa Europa. Come annunciato dal Corriere dello Sport, a Cagliari ha giocato una delle peggiori partite dell'era Spallett a causa di un gran numero di assenze. Pensavamo che Milan e Napoli fossero i più convincenti a livello di gioco, poi l'arrivo di Salernitana e Cagliari ha tolto certezze e lasciato qualche dubbio. Una squadra, ma non quanto Mazzari, ha dominato il secondo tempo della partita di ieri a Cagliari, creando sei occasioni da gol ma non riuscendo a mettere in ginocchio il resto del Napoli ed uscire dalla zona retrocessione".

L'Inter ha perso la partita contro il Sassuolo per 5-0, la peggior sconfitta dell'era Spalletti. La squadra non è riuscita a creare occasioni da gol, e ha subito 5 gol da parte degli avversari.

Il quotidiano sportivo Calcionapoli24 titola oggi "La peggior partita dell'era Spalletti". Nel corso dell'articolo vengono analizzati tutti gli errori commessi dalla squadra di casa nella sconfitta contro il Genoa, fino ad arrivare alla mancanza di identità della compagine azzurra. Napoli, priva anche del capitano Marek Hamsik, non è riuscita a creare alcun pericolo concreto per la porta avversaria, venendo sconfitta per 0-3.

Io credo che la peggior partita dell'era Spalletti sia stata quella contro la Juventus, proprio perché è stata la prima sconfitta dopo tante vittorie. La prestazione è stata davvero insufficiente e tutti i giocatori non hanno dato il massimo.

Aggiornato il 22 Febbraio 2022 da amministratore