Liverpool, Klopp rischia di perdere Firmino e Jota in vista del ritorno con l’Inter

Un'altra offerta per Firmino, questa volta è il Liverpool a proporre 70 milioni di euro più 10 di bonus. I nerazzurri continuano a trattare con la dirigenza dei Reds, ma al momento non c'è nulla di concreto.

L'Inter tratta con il Liverpool per Firmino: l'offerta dei Reds è di 70 milioni più 10 di bonus?
Jurgen Klopp può continuare senza Roberto Firmino e Diogo Jota, visto il ritorno del secondo turno di Champions League previsto per l'8 marzo. Entrambi hanno avuto problemi muscolari e sono stati messi da parte per la partita dei Reds contro il Norwich. Ti prenoti il ​​tuo posto come Origi titolare e finora è spesso schierato nella parte finale del gioco. A parte Luis Diaz, ovviamente.

L'Inter avrebbe messo gli occhi su Roberto Firmino e João Jota, due giocatori del Liverpool. Firmino è un attaccante brasiliano classe 1990, mentre Jota è un trequartista portoghese classe 1996.

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese "The Sun", il Liverpool avrebbe messo nel mirino l'attaccante dell'Inter Roberto Firmino, in vista della prossima stagione. La società di Anfield avrebbe già contattato il giocatore per chiedergli un parere sulla cessione, mentre l'Inter avrebbe chiesto almeno 50 milioni di euro per lasciarlo andare. Sempre sul fronte attaccanti, sembra che il Manchester City abbia messo nel mirino Jota, attaccante dell'Wolverhampton attualmente in prestito all'Atalanta.

Non ho nulla da aggiungere a quanto già detto in merito: entrambi sono grandissimi giocatori e sarebbero perfetti per l'Inter. Jota potrebbe coprire il ruolo di trequartista lasciando a Firmino quello di prima punta, oppure entrambi potrebbero giocare insieme formando un tandem micidiale.

Aggiornato il 21 Febbraio 2022 da amministratore