Inter, Marotta lo ha appena cacciato: annuncio a Sky

L'Inter chiude il mercato con un colpo da urlo: Brozovic rientra dal prestito al Marsiglia, Perisic va in Premier League al Manchester United.?
Se puoi parlare del vero affare, solo il tempo lo dirà. A dire il vero, la direzione di Beenamata guarda al futuro. Dopo la sconfitta contro il Sassuolo, l'ambiente nerazzurro è chiaramente precipitato, ma le parole di Marotta possono almeno risollevare il morale dei tifosi. TUTTE LE NOTIZIE: Il manager dice: "I giocatori che meritiamo vanno ammirati per le loro prestazioni. Sto parlando di Perisic, Handanovic, Ranocchia. Per i primi due abbiamo discusso di cosa volevamo fare con tavolo e parlarne. Hanno dimostrato di tenere a questa maglia e di voler lottare ancora per essa." Salutando presto il ranocchio, diamo un'occhiata anche a 3 palloni. Non proprio un allenatore, a parte Handanovic e Perisic, c'è spazio per Brozovic all'Inter. Per il centrocampista che ha sbagliato molto contro i neroverdi, Marotta ha aggiunto: "Finora ci sono due squadre disposte a fare un affare".

Il direttore sportivo dell'Inter, Beppe Marotta, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "Brozovic? Non c'è nulla di concreto, ma è un giocatore che piace. Handanovic? Non c'è nulla di concreto, ma è un giocatore che piace. Perisic? Non c'è nulla di concreto, ma è un giocatore che piace".

L'Inter è intenzionata a blindare alcuni dei propri gioielli in vista della prossima stagione. Handanovic, Perisic e Brozovic saranno i protagonisti di questa operazione di rafforzamento della rosa che l'Inter porterà avanti nei prossimi mesi. Marotta e Ausilio lavoreranno per trovare le soluzioni migliori per il futuro dei tre calciatori, anche in termini di rinnovo di contratto.

L'Inter è una società molto organizzata, che opera in maniera seria e professionale. La dirigenza, guidata da Marotta, ha sempre dimostrato di saper cogliere le occasioni giuste sul mercato, riuscendo a strappare grandi nomi alle altre big europee. I recenti innesti di Brozovic, Handanovic e Perisic sono la conferma di questa capacità di Marotta e dei suoi collaboratori.

Aggiornato il 21 Febbraio 2022 da amministratore