Calciomercato, lascia la Serie A a zero: firma con il Barcellona

Calciomercato Inter, Skriniar al Barcellona?

Il difensore dell'Inter, Milan Skriniar, sarebbe finito nel mirino del Barcellona. I blaugrana avrebbero formulato un'offerta di 50 milioni di euro per il calciatore slovacco, ma l'Inter non sembra intenzionata a cedere il suo pilastro.?
Il Barcellona è pronto a ridurre a zero gli strike di mercato di Serie A. Questo club del Barcellona sta attraversando una vera ricostruzione, quindi stiamo guardando il nostro campionato con molta attenzione. Nets, lo spagnolo seguirà Milan Skriniar. Il difensore dell'Inter è in scadenza nel 2023 e finora non ci sono state trattative per il prolungamento del contratto, quindi nessuna possibilità per i nerazzurri nella prossima seduta di mercato di mercato. Il club blaugrana spera che i nerazzurri possano scontare il prezzo iniziale di 55 milioni di euro alla scadenza del contratto. Ma Marotta non ha intenzione di abbassare la valutazione, anche perché c'è ancora speranza di rinnovamento, in questo caso, come tutti sappiamo, le condizioni sono necessarie. La speranza del club è ovviamente quella di poterle confermare entrambe, ma la possibilità di acquistarle gratuitamente ci dirà addio alla fine della prossima stagione. Occhio ovviamente all'addio estivo e che i nerazzurri guadagnino con questi due affari.

L'Inter starebbe pensando di cedere Skriniar al Barcellona. I nerazzurri, infatti, avrebbero già contattato i blaugrana per valutare la possibilità di uno scambio con Piquè.

Il calciomercato dell'Inter si concentra su Milan Skriniar. Il difensore centrale slovacco è nel mirino del Barcellona, che potrebbe mettere sul piatto 40 milioni di euro per strapparlo all'Inter. La società nerazzurra non sembra intenzionata a privarsi del giocatore, ma il Barça continua a tenere sotto pressione i dirigenti interisti.

L'Inter sembra intenzionata a cedere Skriniar al Barcellona. Per me è una decisione sbagliata. Skriniar non ha bisogno di andarsene, l'Inter deve puntare su di lui per tornare ad essere una grande squadra.

Aggiornato il 21 Febbraio 2022 da amministratore