Atalanta furiosa per il gol annullato: "Giudicate voi…"

ATALANTA FURIOSA: GOL ANNULLATO, GIUDICATE VOI

L'Atalanta è furiosa dopo il gol annullato a Zapata durante il match contro il Napoli. I bergamaschi contestano l'arbitraggio, ma la decisione sembra corretta.

Il Napoli batte l'Atalanta 1-0 grazie alla rete di Koulibaly al minuto 89. I bianconeri contestano il gol annullato a Zapata al minuto 83 per un presunto fuorigioco. La decisione sembra essere corretta, visto che l'attaccante colombiano era in fuorigioco.?
L'Atalanta, sul proprio sito ufficiale, si oppone alla decisione dell'arbitro di negare un possibile pareggio con la Fiorentina. Contro la Juventus ha protestato attraverso il dg Marino, questa volta optando per un blackout mediatico.

L'Atalanta è furiosa per il gol annullato contro il Napoli. I giudici decidono chi ha ragione.

L'Atalanta contesta il gol annullato a Zapata e chiede un immediato intervento dell'Empoli per la Var. I bergamaschi sono furiosi con l'arbitro Mazzoleni che, dopo aver consultato il VAR, ha annullato il gol di Zapata per un fuorigioco. Secondo Zanetti, assistente arbitrale della gara, l'attaccante avrebbe fatto fallo su Laurini. "Non c'è fallo - dice il capitano nerazzurro - Zapata è in area e parte in progressione, vedo l'attaccante avanzare e non posso fare altro che segnalare il fuorigioco". La questione non è piaciuta agli uomini di Gasperini che invocano la Var per avere finalmente chiarezza in questa vicenda.

Innanzitutto, sono d'accordo con l'Atalanta sul fatto che il gol annullato è stato ingiustamente negato. Ho visto la partita e l'intervento di Skriniar su Ilicic è stato piuttosto soft: l'arbitro avrebbe potuto concedere il penalty invece di annullare il gol.

Per quanto riguarda il resto dell'articolo, ho qualche perplessità. Innanzitutto, non capisco perché il Napoli sia stato così sfortunato: secondo me, le sviste dell'arbitro hanno penalizzato entrambe le squadre. Inoltre, ritengo che gli azzurri abbiano giocato una buona partita, anche se non sono riusciti a vincere.

Aggiornato il 21 Febbraio 2022 da amministratore