Juventus, Allegri nei guai: la doppia tegola è ufficiale

Dopo aver conquistato il sesto scudetto consecutivo, la Juventus si appresta a disputare la Champions League. La squadra allenata da Allegri dovrà vedersela con l'Atletico Madrid, il Monaco e il Villarreal. Tra i giocatori più importanti della formazione bianconera ci sono Dybala, Rugani e Pjanic.?
La Juventus affronterà il Villarreal di Unai Emery nell'andata degli ottavi di finale di Champions League martedì dopo il pareggio del derby di venerdì con il Torino. Di fronte ai granata, gli uomini di Massimiliano Allegri hanno avuto qualche battuta d'arresto: i bianconeri, infatti, sono passati in vantaggio con De Ligt ma sono stati poi attaccati dal Torino, che poi ha pareggiato con il gol del recupero di Belotti. Dopo aver sconfitto oggi in trasferta la Fiorentina, la Juventus è saldamente al quarto posto con 3 punti di vantaggio, ma la squadra di Gasperini ha ancora bisogno di un granata per tirare indietro una partita. Finita tra le prime quattro, ma la 'Old Lady' intende spingersi anche oltre in questa edizione di altissimo livello d'Europa. Allegri dovrà però fare a meno di un top player contro il Villarreal. Tutte le notizie: Pochi minuti fa, infatti, la Juventus ha diffuso i risultati del test mattutino di Dybala al J-Medical. L'esame ha mostrato allungamento del muscolo semitendinoso sinistro. Il tempo di recupero per i calciatori argentini è stimato in circa dieci giorni. Leggi anche >>>

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la vittoria contro il Torino: "Dybala? Sta bene, è un giocatore importante. Rugani? Sta crescendo molto, è un giocatore importante. Villarreal? E' una buona squadra, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi. Champions League? Ci crediamo, dobbiamo fare una grande partita".

Il 20 febbraio 2022, la Juventus, guidata da Allegri, affronta il Torino, con in campo anche Rugani, in un incontro valido per la Champions League. La partita si conclude con una vittoria della Juventus per 3 a 0. Nel post partita viene annunciata la cessione di Dybala al Villarreal.

Secondo me oggi in Juventus manca un vero leader, un giocatore che riesca a tenere unita la squadra e a trascinarla. Questo è un problema che si è già visto anche in passato, basti pensare a quanto è successo dopo l'addio di Buffon. Allegri non sembra essere in grado di risolverlo e questo potrebbe costargli la panchina.

Aggiornato il 20 Febbraio 2022 da amministratore