“Basta! Deve farsi da parte”: Inter, tifosi infuriati con un nerazzurro

Il portiere dell'Inter Samir Handanovic, intervistato da Premium Sport, ha parlato della partita di ieri contro il Sassuolo: "È stata una gara molto importante per noi, dobbiamo continuare a vincere per restare in scia al Napoli. È stato difficile giocare contro un Sassuolo così organizzato ma abbiamo fatto bene e siamo riusciti a vincere". Handanovic si è poi soffermato sulle prestazioni di Raspadori e Scamacca: "Sono contento per Raspadori che ha dimostrato di essere all'altezza del nostro calcio. Anche Scamacca sta facendo bene, sono contento per lui". Infine il centrocampista Roberto Gagliardini: "Sta facendo molto bene, deve continuare così. L'importante è restare uniti e credere in noi stessi".?
Inter contro il Sassuolo in questi minuti. Considerato il pareggio di ieri tra Milan e Salernitana, una partita che potrebbe essere determinante per le sorti del titolo. Un'eventuale vittoria sul Sassuolo vedrà i nerazzurri scavalcare i rossoneri in classifica, in attesa della ripresa della gara contro il Bologna. Ma le cose non sono andate bene per Meazza, con il Sassuolo che si è rivelato una forza omicida e l'assenza di Brozovic che ha condizionato il centrocampo dell'Inter. Ma Handanovic era ancora una volta sul banco degli imputati. Il portiere serbo non è stato impeccabile nelle mosse che hanno portato alla rete di Gagliardini e alla rete di Laspadori. L'attaccante italiano ha praticamente congelato il campo, così come la doppietta di Scamarca. Gli errori ormai sono considerati "tradizionali" o i tifosi si chiedono come l'Inter possa essere così in alto in classifica pur avendo in squadra un portiere serbo. Insomma, le cose non vanno per niente bene.

L'Inter ha battuto il Sassuolo per 2-1 grazie alle reti di Handanovic e Raspadori. Scamacca ha provato a pareggiare i conti, ma Gagliardini ha negato il gol al giovane attaccante neroverde.

L'Inter si impone per 3-1 contro il Sassuolo grazie ai gol di Handanovic, Raspadori e Scamacca. Gagliardini viene espulso al 66'.

L'Inter passa in vantaggio al 18' con un calcio di rigore trasformato da Handanovic. Il Sassuolo pareggia al 29' con Raspadori, che deposita in rete un perfetto cross di Boateng. L'Inter riprende il controllo del gioco e trova il gol vittoria grazie a Scamacca, che insacca dopo una fuga sulla fascia destra e un preciso diagonale. Gagliardini viene poi espulso per doppia ammonizione al 66'.

Questo articolo riassume molto bene la situazione dell'Inter. Handanovic sarà fuori per un po' di tempo, Raspadori e Scamacca sono in prestito dall'Inter, mentre Gagliardini è tornato in nerazzurro.

Aggiornato il 20 Febbraio 2022 da amministratore