Esonero in Serie A: scelto già il sostituto

?
I sostituti della Serie A lottano per un club che lotta per salvare. L'azienda ha fatto delle scelte che guardano al futuro. L'aggiornamento della Serie A è molto importante nella battaglia per il salvataggio. I tifosi in questo momento sognano in grande e il loro obiettivo è tornare in uno dei club con una lunga storia nel campionato italiano. I ricordi della grande Udinese dove Ghidorin ha lottato per la Champions sono lontani, ma il club friulano crede nel progetto. Infatti, come svelato dal collega dinews.direttagol.it, l'Udinese ha deciso di mandare via Gotti e puntare su Montella come nuovo allenatore. Tuttavia, dovremo aspettare ancora un po' perché ciò avvenga, poiché l'ex tecnico della Fiorentina rimane rilevante per la sua nuova esperienza in Turchia. Ma dopo l'espulsione di Gotti, Montella è stato scelto dall'Udinese. L'allenatore è pronto per tornare ad allenare nel nostro campionato per una nuova ed entusiasmante avventura. Deve ancora convincere Jaffe che verrà espulso dall'Udinese che opta per Montella. Gotti sarà esonerato dall'Udinese che ha scelto Montella come nuovo allenatore. Il club friulano è in lotta per la salvezza, seduto al 14° posto con 27 punti e attualmente retrocesso a 21 punti. Allo stesso tempo, il club non sembra voler cambiare ancora in questa stagione a meno che un risultato scadente non porti a una scelta drastica. Montella sembra però aver fatto una scelta ed è pronto per allenare l'Udinese e tornare in Serie A. È stata una grande stagione per l'allenatore italiano, che siede sulla panchina del club turco Adana Demirsport mentre lotta per un posto in Champions League la prossima stagione. Non è stato facile convincere lui e il club a lasciarlo andare. Con Montella legato al club turco fino al 2023 e non rilasciato prima, serve un'offerta del club per liberare l'ex Fiorentina. Intanto, se Montella è fiducioso nel progetto, potrebbe accettare un'offerta dell'Udinese in quanto il tecnico è scomparso dall'Italia. Potrebbe interessarti anche >>>

Aggiornato il 13 Febbraio 2022 da amministratore