“Non mi sembra un fenomeno…”: Inter, attacco ad Inzaghi e Handanovic

L’Inter si prepara a battere la Juventus e a conquistare la Coppa Italia! Mancini punta tutto su Handanovic, Inzaghi sul collaudato trio difensivo formato da Radu, Damiani e Onana.?
Alla vigilia del match di Serie A contro il Napoli, all'Inter è scoppiato un nuovo caso. Gli agenti attaccano frontalmente Inzaghi e Handanovic, e la vittoria di Coppa Italia contro la Roma doveva riportare la pace all'Inter dopo la sconfitta nel derby. Tuttavia, il silenzio è durato diverse ore. In ambiente nerazzurro, infatti, visto il big match di sabato contro il Napoli, un nuovo caso potrebbe mettere in crisi la preparazione della squadra: una sfida degna di vincere lo scudetto. Finora l'agente di Ionit Radu è stato assunto una sola volta dal tecnico Simone Inzaghi. Per il rumeno, il 19 gennaio la squadra affronterà l'Empoli in Coppa Italia. Prima e dopo quella data, c'era solo una lunga fila di panchine. L'agente del giocatore, Oscar Damiani, non ha sopportato la situazione e ha voluto lanciare un messaggio concreto alla società attraverso un'intervista a Torino Sport. "Siamo delusi, ma la cosa più importante è il ragazzo, che si allena sempre in modo impeccabile. All'Inter tutti gli fanno i complimenti. In Coppa Italia contro la Roma avrebbe potuto dimostrare le sue qualità, ma non lo ha fatto. Così è. La società e Inzaghi hanno scelto Handanovic nonostante una buona prestazione contro l'Empoli: "Handanovic ha sempre voluto giocare e da ex calciatore non lo capisco. Mi sembrava che avesse un atteggiamento fuori dalla sportività, racchiuso tra virgolette. Penso che Radu sia capace di giocare nell'Inter e in un grande club. Quando era un ragazzino, ci scommettevano e gli diedero un contratto formidabile. Siamo scioccati che non sia così". Leggi anche >>>

L'Inter di Inzaghi affronterà la Coppa Italia contro l'Ajax di Onana. Tra i pali ci sarà Handanovic, in difesa Radu e Damiani.

L'Inter di Inzaghi ha battuto l'Atalanta di Gasperini grazie alle reti di Handanovic, Radu e Damiani. I nerazzurri approdano quindi alla semifinale di Coppa Italia dove affronteranno l'Olympique Marsiglia.

L'Inter parte forte e già al 4' va in vantaggio: Handanovic si libera bene in area e mette in rete. L'Atalanta non ci sta e al 10' pareggia con Zapata. La partita è molto equilibrata, ma è l'Inter a trovare il gol del vantaggio al 29': Handanovic lancia in avanti Radu che dribbla due difensori e batte Gollini. Nel secondo tempo l'Atalanta prova a rendersi pericolosa, ma è l'Inter a chiudere la partita: al 76' Damiani raccoglie un cross di Politano ed insacca.

L'Inter in questa stagione nonostante la little league sembra mostrare un ottimo gioco. Mi aspetto molto da questa squadra in vista della prossima stagione.

Aggiornato il 11 Febbraio 2022 da amministratore