Koulibaly accolto da un'ovazione nello spogliatoio del Napoli: il retroscena

Koulibaly accolto da un'ovazione nello spogliatoio del Napoli, il retroscena NAPOLI - Kalidou Koulibaly si è presentato allo Juventus Stadium per la sfida contro la sua ex squadra accolto da un'ovazione.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il difensore centrale avrebbe raccontato ai compagni di squadra: "Sono stato accolto bene anche allo Juventus Stadium, ovviamente con un po' più di freddezza rispetto al Napoli ma è normale. Per me questa ovazione è stata una bella sorpresa".?
Kalidou Koulibaly torna al Napoli. Il centravanti senegalese, poi diretto a Castel Voltuno per abbracciare i compagni, ha pensato subito all'Inter. Il de di oggi fa un po' di luce sulla scelta di ieri del difensore da protagonista: prima ancora un saluto a Insigne e al resto della squadra a fine allenamento, che lo hanno accolto con applausi estatici nello spogliatoio, ma non ha giocato . Finalmente un'intervista a Giuntoli e Spalletti. Evidentemente Coulibaly ha raccontato la sua gioia, la sua gente, il suo paese e la cerimonia al palazzo presidenziale. Orgoglioso di essere il capitano del Senegal. Ha detto: "Sono pronto, sto bene, non sono stanco. Sono così felice. Ho letto tanti messaggi di tifosi del Napoli che sono felici per me e c'è solo un modo per ripagarlo. sentimento... ...».

Il difensore del Napoli, Koulibaly, è stato accolto da un'ovazione nello spogliatoio dopo la partita contro il Bologna. Il motivo? Secondo quanto riportato da Calcionapoli24, il giocatore avrebbe detto ai compagni di squadra di voler lasciare il club a gennaio.

Il Napoli vince contro il Frosinone grazie ad un gol di Koulibaly al minuto 93. Il difensore è stato accolto con applausi nello spogliatoio dai suoi compagni di squadra. Il motivo? Quella rete gli ha permesso di incassare 5 milioni di euro bonus, legati alla conquista dello scudetto.

Koulibaly, inoltre, ha anche raggiunto un altro traguardo: il cartellino giallo rimediato nella partita contro il Frosinone è costato caro a Milik, che salta la sfida contro la Lazio per squalifica.

I giocatori del Napoli sono molto legati fra di loro e lo si vede anche nello spogliatoio. Si rispettano e si aiutano. Questa è una cosa molto bella perché significa che c'è unità, cooperazione e spirito di squadra. Koulibaly è stato accolto da un'ovazione quando si è presentato negli spogliatoi dopo la partita contro il Cagliari. Questo è un grande segno di rispetto ed apprezzamento.

Aggiornato il 11 Febbraio 2022 da amministratore