Juventus, McKennie spaventa i tifosi: “Il calcio è un grande business e dico che…”

McKennie ha anche detto che è difficile dare tutto per scontato e sentirsi al sicuro a stare alla Juventus se non stai facendo il tuo lavoro. McKennie ha ammesso che "il calcio è un grande affare" e che se non puoi fare il tuo lavoro alla Juventus, "rimanere in squadra è facile come ritrovarti". Un possibile passaggio al 4-2-3-1 potrebbe coincidere con l'esclusione di McKenni dagli undici titolari.

Allegri può scegliere di piazzare un centrocampista texano o nella posizione di ala sinistra per maggior raggio (voto con Morata) o come centrocampista centrale nel secondo turno con Zakaria, ma attenzione a possibili sorprese. McKennie potrebbe giocare anche come esterno destro con Dybala centrale e anche come trequartista centrale con Cuadrado sulla destra. La presenza di McKenni come trequartista garantirebbe infatti ad Allegri una maggiore copertura difensiva e un maggiore equilibrio. La notizia mira a capire quali saranno le decisioni finali del tecnico bianconero per la Juventus in futuro.

Aggiornato il 8 Febbraio 2022 da amministratore