Juventus, ansia Champions League: un campione non ci sarà

Max Allegri dovrà trovare una soluzione nei prossimi giorni in vista dell'andata del match.

Un mal di testa in una partita importante per la squadra bianconera che è riuscita a integrare subito nei gol i nuovi acquisti di Vlahovic e Zakaria. Sarebbe stata una serata perfetta se non fosse stato per l'infortunio del fuoriclasse Giorgio Chiellini.

L'asse della difesa è ancora Chiellini a 37 anni, e la sua assenza, dal punto di vista europeo, è preoccupante e non di molto. Max Allegri lo vuole ancora al più presto, ma non sarà facile. La Juventus non avrà Chiellini in Champions League e probabilmente partirà per tutto febbraio. Un mese molto importante per la Juve, con tante partite ravvicinate che daranno ai bianconeri una vera conoscenza del lavoro svolto finora.

La difesa bianconera ha fatto bene in questa stagione, soprattutto contro Atalanta e Torino. Potrebbero usare questi giochi per mantenere forti le loro difese. Tuttavia, ora sono concentrati sulla Champions League e devono proteggere i loro difensori centrali Bonucci e De Ligt. Molto probabilmente Rugani giocherà le partite di Coppa Italia e Serie A, sfruttando la sua buona forma.

Aggiornato il 8 Febbraio 2022 da amministratore