Derby storico. Ma ancora polemiche? Rebic e Tomori ci provano. Possibile annuncio

Anche se c'è chi è riuscito a riportare sullo stesso livello il contrasto tra Sanchez e Giroud nell'1-1, clamoroso gol annullato al Messias contro lo Spezia, il messaggio che passa è un risarcimento. Ma siamo su due livelli completamente diversi, forse anche su cinque livelli diversi. Il primo è il contrasto normale del gioco, secondo molti molto regolari, il secondo è un errore evidente e palese dell'arbitro che si è accorto subito dell'errore. Le due situazioni non possono essere minimamente paragonate.

Nella stagione 2021/22 il Milan ha vinto e pareggiato due derby con l'Inter, nettamente favorita dello scudetto. Quattro punti su sei, eccelle nella lotta contro i big e non ha mai perso, ad eccezione del Napoli. Se il Milan è in competizione con i big, vuol dire che è tornato ad alti livelli. La vera preoccupazione sono i piccoli punti subiti dove l'Inter sembra avere il sopravvento. Di grande valore, quindi, il match contro la Samp.

Domani sera si torna in campo e la Lazio è ai quarti di finale di Coppa Italia. Rebic e Tomori avrebbero dovuto farlo prima della gara a metà settimana, ora si sono ripresi. Ci aspettiamo che l'allenamento di oggi sia più fiducioso in quanto ieri il Milan si è allenato solo in palestra per il vento molto forte ma Pioli dovrebbe iniziare a dare i due minuti rossoneri. Ibra, invece, fatica ancora a recuperare e non ci sarà con la Lazio.

Il Milan acceca Hernandez entro il 2026 e questo è un buon segnale per il futuro della società, che potrebbe continuare a perdere giocatori a zero se entro giugno non si raggiunge l'accordo tra Kessie e Romagnoli. Bennacer e Leao sono vicinissimi al rinnovo del contratto con il Milan.

Aggiornato il 8 Febbraio 2022 da amministratore