Milan, cerchio a fine partita: Pioli spiega tutto a Dazn

“La storia del derby di San Siro è cambiata in soli tre minuti. Sconfitto nel primo tempo, il Milan respinge con sicurezza la sfida e torna a casa grazie alla doppietta del francese Olivier Giroud. Stefano Pioli corre gioiosamente a bordo campo e abbraccia forte Brahim Diaz, ma in "DAZN" promette di non farlo più".

L'allenatore dice che era troppo felice e orgoglioso dei suoi giocatori, quindi ha corso. I suoi ragazzi non si arrendono mai e spingono sempre i propri limiti. La vittoria deve ancora darci la fiducia sapendo che siamo nel bel mezzo dell'ultima stagione.

Abbiamo giocato meglio nel secondo tempo, ma non siamo riusciti a finire la partita. La Lazio ha un grande vantaggio, la capacità di soffrire". Il segreto della vittoria della Lazio sull'Inter è la determinazione dei giocatori e l'unità del gol. Pioli ha detto ai giocatori di continuare a credere nelle proprie capacità, anche se gli ostacoli sono diventati insormontabili per chi non lo ha fatto. La Lazio ha vinto contro un avversario fortissimo, ma ora punta anche alla Coppa Italia.

L'Inter ha vinto perché ha commesso meno errori di noi. Abbiamo perso troppi palloni nel primo tempo che ha reso pericolosi i nerazzurri. Tuttavia, nel secondo tempo, siamo stati più attenti e abbiamo creato più opportunità.

Il tecnico della squadra di calcio parla dell'azienda e del team building, spiegando che la presenza di calciatori esperti come Ibra, Giroud e Kjaer ha alzato il livello di consapevolezza e maturità dei giovani che ora ogni giorno stanno lavorando al miglioramento.

Aggiornato il 5 Febbraio 2022 da amministratore