"quindi Ci Distruggi": L'ultima Decisione Della Fifa Semina Il Caos

La FIFA, infatti, dopo essersi mossa per contrastare il potere degli agenti, rischia di perdere anche quello. L'EFAA, l'associazione europea dei club, ha rilasciato un comunicato in cui afferma che "gli agenti FIFA sono finiti". Questi ultimi, infatti, dopo essersi mossi per opporsi al potere degli agenti, rischiano di perdere anche quello. Gli agenti FIFA, infatti, sono accusati di influenzare le scelte dei giocatori in merito all'affiliazione a una federazione.

I pm guadagnano troppo e questo fa arrabbiare i club, che sono costretti a pagare cifre esagerate. La FIFA vuole regolamentare questi guadagni perché sono troppo alti. L'EFAA (l'Associazione europea dei pubblici ministeri) non è d'accordo con questa decisione.

La FIFA vuole porre un tetto alla percentuale di agenti durante i trasferimenti, che non può superare il 3%.

"L'EFAA esprime la propria disapprovazione nei confronti della Fifa che, secondo indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, intende revocare la licenza all'associazione europea. Una decisione del genere sarebbe ingiustificata e discriminatoria nei confronti degli agenti europei che operano in totale trasparenza e nel rispetto delle regole FIFA. L'EFAA ribadisce la sua determinazione a tutelare i propri membri ea continuare ad operare nel rispetto delle regole FIFA. "L'EFAA, ovviamente, non è affatto d'accordo con la FIFA. La società che riunisce circa un migliaio di agenti europei è in uno scontro con la FIFA perché quest'ultima intende revocare la licenza all'associazione europea. Una decisione del genere sarebbe ingiustificata e discriminatoria nei confronti degli agenti europei che operano in totale trasparenza e nel rispetto delle regole FIFA. L'EFAA ribadisce la sua determinazione

Aggiornato il 4 Febbraio 2022 da amministratore