Inter, doccia gelata: l'obiettivo numero 1 per l'estate rinnova con il suo club

L'Inter ha piazzato solo due colpi in entrata nel mercato di gennaio ma i tifosi sono soddisfatti di entrambe le operazioni. Robin Gosens ha dimostrato all'Atalanta di essere un eccellente esterno sinistro, Felipe Caicedo servirà per far rifiatare Edin Dzeko, Lautaro Martinez e Alexis Sanchez e sopperire all'assenza di Correa, che starà fuori almeno fino all'ultima decade di febbraio. Dal 1° luglio in poi la 'rivoluzione' neroazzurra potrebbe proseguire: in bilico ci sono due nomi eccellenti: Ivan Perisic, protagonista di un'ottima stagione finora ma che ancora non ha rinnovato, a differenza di alcuni suoi 'colleghi'; Stefan de Vrij a sua volta potrebbe cambiare aria e permettere all'Inter di monetizzare con  la sua cessione, visto che il contratto scadrà nel 2023. Dunque le manovre per il mercato estivo del 2022 sono numerose.

Se effettivamente l'ex difensore della Lazio dovesse partire, ci sarebbe bisogno di un rimpiazzo di altissima qualità, visto che la difesa dell'Inter è la migliore del campionato. Il sostituto quasi sicuro sembrava essere Bremer del Torino ma oggi è arrivata una doccia gelata per l'Inter (e non solo): il difensore brasiliano ha rinnovato il contratto con il Torino. Lo ha annunciato lo stesso club con un comunicato sul proprio sito. Il centrale è stato ed è tutt'ora l'oggetto dei desideri di molti top club, ha prolungato di un anno - dal 2023 al 2024 - il contratto con il club del presidente Cairo. Non ha fatto lo stesso un altro calciatore importantissimo per il Toro, ovvero capitan Belotti, che avrebbe rifiutato l'offerta di 4 milioni di euro + bonus presentagli dalla dirigenza.

"Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver prorogato fino al 30 giugno 2024 il contratto sportivo del calciatore Gleison Bremer", si legge sul sito web della società di Urbano Cairo. Un attestato di apprezzamento per un giocatore che si sta affermando come una delle centrali più forti del campionato, ma anche una strategia di mercato se ci sono proposte concrete per acquistarlo in estate. Preso dall'Atletico Mineiro nell'estate 2018, il suo valore attuale per Transfermarkt è di circa 20 milioni di euro, ma per un'asta potrebbe valere molto di più. Inter e Milan si sono già interessati al giocatore, e nelle ultime ore di chiusura del mercato riparazioni di lunedì sera anche la Juventus ha chiesto informazioni, ma il difensore è molto apprezzato anche in Inghilterra.

A questo punto il segnale di Cairo ai top club è chiaro: se proprio dovesse privarsi del difensore brasiliano, lo farebbe solo per una cifra molto alta. Il presidente del Torino è consapevole del valore del proprio tesserato e del fatto che molti club questa estate proveranno l'affondo e si è tutelato dal punto di vista economico. Bisognerà capire se l'Inter e il Milan punteranno ugualmente su di lui o se le cifre alte richieste da Cairo fungeranno da deterrente. Per ora il calciatore è concentratissimo sul finale di stagione con il Torino nel quale potrà dimostrare ancora il suo valore, appena finirà il campionato ascolterà tutte le proposte e le valuterà con calma.

LEGGI ANCHE: Inter, Stefan De Vrij paga una società privata per 'controllare' Ibrahimovic: il clamoroso retroscena

Aggiornato il 2 Febbraio 2022 da Edoardo Ciotola