Il rigore più assurdo della storia del calcio: mai visto nessuno calciarlo in questo modo?

Se c'è qualcosa che ci ha insegnato la coppa d'Africa è che i rigori possono essere uno dei momenti più divertenti della storia di una partita: in questa competizione, che ormai è alle battute finali è che vede Burkina Faso, Senegal, Camerun ed Egitto contendersi lo scettro di campione del continente, sono davvero numerosissimi i calci di rigore bizzarri segnati o parati. I calci di rigore sono una componente importante del gioco del calcio. Essi possono essere utilizzati per decidere una partita quando le squadre sono in parità o per segnare un gol in più rispetto ai tiri dal dischetto effettuati dagli avversari. I calci di rigore possono essere sia una minaccia che una opportunità per le squadre che sia affrontano. Se una squadra è brava a calciare i rigori, essa può vincere una partita anche quando non gioca bene.
D'altra parte, se una squadra è scarsa nei calci di rigore, può perdere una partita anche se gioca bene. Durante una partita di calcio, i calciatori possono calciare un rigore in tre modi diversi: con il piede sinistro, con il destro o con la testa (ebbene si, lo sapevi?). Il calciatore che calcia il rigore può scegliere quale modo utilizzare, a patto che non sia proibito dal regolamento. Il rigore viene calciato da una distanza di dieci metri dalla porta. Il calciatore può calciare il rigore in qualsiasi direzione, ovviamente sarà suo interesse che il pallone attraversi la linea di porta. I calci di rigore sono molto difficili da calciare e solo pochi calciatori sono bravi a calciarli: questo perché richiedono una buona tecnica e una grande precisione. Molti calciatori hanno segnato dei gol magnifici calciando i rigori, ma anche molti calciatori hanno sbagliato dei rigori importanti.

In generale, i calci di rigore possono essere suddivisi in tre categorie. La prima categoria è quella dei rigori “facili”, ovvero quelli che sembrano essere molto facili da tirare, ma che possono essere anche facilmente parati. La seconda categoria è quella dei rigori “difficili”, ovvero quelli che sembrano essere molto difficili da tirare, ma che possono essere anche facilmente parati. La terza categoria è quella dei rigori “normali”, ovvero quelli che sembrano essere abbastanza facili da tirare, ma che non sono facili da parare.

In genere, la maggior parte dei calciatori preferisce tirare i rigori nella categoria dei “normali”, in quanto essi sembrano essere più facili da realizzare, anche se sono meno facili da parare. Ci sono però anche dei calciatori che preferiscono tirare i rigori nella categoria dei “difficili”, in quanto essi sembrano essere più facili da realizzare, anche se sono più facili da parare. Inoltre, ci sono anche dei calciatori che preferiscono tirare i rigori nella categoria dei “facili”, in quanto essi sembrano essere più facili da realizzare, anche se sono più facili da parare.

In generale, comunque, il calciatore che tira il rigore deve essere in grado di gestire la pressione che viene esercitata su di lui. In particolare, deve essere in grado di rimanere concentrato e di non lasciarsi influenzare dagli altri calciatori che si trovano intorno a lui. Deve inoltre essere in grado di calciare il pallone nella maniera corretta, in modo da rendersi efficace sia dal punto di vista della potenza, sia dal punto di vista della precisione.

Quella che vi presentiamo oggi è una gallery dei calci di rigore più assurdi ed imbarazzanti, ma non per questo meno efficaci, mai calciati nella storia del calcio: si tratta di veri e proprio colpi di genio (e sregolatezza) che, siamo sicuri, ti lasceranno a bocca aperta

Aggiornato il 31 Gennaio 2022 da amministratore