Trattativa – Tottenham, Kulusevski E Bentancur Alla Juventus: Operazione Da 60 Milioni

Ha messo alla prova Kulusevski e Bentancur sono vicini a Conte al Tottenham, che la Juve è molto attiva sul mercato e che la Champions è una priorità.

Il pianoforte di Cherubini ha preceduto l'acquisizione di Bentancur e Kulusevski per il Tottenham. La cifra totale per i due giocatori sarebbe di 65 milioni di euro.

Lo stipendio della Juventus non subirebbe un ridimensionamento significativo se arrivasse Denis Zakaria, centrocampista svizzero di assoluto valore. Il centrocampista del Gladbach porterebbe in dote fisico "a Pogba", piedi garbati e contributo in fase di interdizione. Tutto ciò che è mancato, infatti, al centrocampo della Juve nella prima parte di stagione.

Fatta eccezione per Locatelli, l'area di centrocampo ha mostrato grosse lacune dovute a “giocatori mediocri” con problemi esistenziali e carenze tecniche. Arthur era un oggetto misterioso a cui nemmeno Allegri sapeva dare un significato. Ramsey è scomparso dopo qualche partita da regista ma evidentemente ha ancora molta autostima. Il gallese ha rifiutato ogni possibile destinazione, anche se da un paio d'anni non fa il calciatore.

Nonostante Rabiot, McKennie e Kulusevski non siano riusciti a dimostrare il proprio valore, la Juventus non dovrebbe privarsi di Bentancur e Kulusevski per acquistare Zakaria, che è un ottimo giocatore.

La Vecchia Signora, poi, si trucca il viso, per attaccare la zona Champions e anche la Champions League, che la vedrà presto impegnata nei quarti di finale. Sarebbe bastato a Vlahovic, che di fatto ha già ribaltato le gerarchie di questo campionato. Se arrivasse anche Zakaria in vista di due cessioni sopportabili, la Juventus potrebbe ancora una volta spaventare chiunque, in Italia e anche in Europa.

Aggiornato il 30 Gennaio 2022 da amministratore