Juventus, incredibile licenziamento: lo hanno fatto fuori

Il mercato bianconero è più attivo che mai e i bianconeri ora pensano anche a qualche altro trasferimento. Dopo quasi certi addii a Bentancur e Kulusevski, un altro concorrente è stato dato come titolare. Tuttavia, la sceneggiatura sembra aver subito uno shock inaspettato.
Calciomercato Juventus: un altro addio ai bianconeri, una decisione inaspettata

La Juventus non pensa solo alle prossime entrate di mercato, ma anche a quale sarà la cessione fino a giugno. In questa seduta si sono salutati Bentancur e Kulusevski, entrambi destinati al Tottenham Antonio Conte. A dover andare al mercato è stato Aaron Ramsey, al di là dei piani di Allegri, giocatore che alla Juventus finora non è mai riuscito a dare l'effetto sperato. Il futuro, però, è stato scosso ancora una volta dal gallese, che ha rifiutato l'offerta di Burnley di tornare in Premier League.

Una decisione a sorpresa che ora porterà il centrocampista a restare alla Juve fino a fine stagione. Nessuna vendita a gennaio, dunque, salvo qualche altro clamoroso stravolgimento. Inoltre, secondo quanto riportato da Sport Mediaset, l'offerta del club inglese è stata finora l'unica offerta concreta arrivata all'ex Arsenal.

Aggiornato il 30 Gennaio 2022 da amministratore