Lukaku, Il Panterone Pagato 100 Milioni Dal Chelsea

Lui, Alexis Sanchez, Lautaro Martinez, Correa (anche se ormai infortunato) sono assi nel buco che possono far saltare in aria in qualsiasi momento. Poi ci sono le qualità di Dumfries, Perisic, Barella, Calhanoglu, Brozovic e una difesa centrata su Skriniar e Bastoni. Durante lo Sky Club l'ex calciatore, Paolo Di Canio, ci mette mano su questo aspetto: "Non c'è paragone a livello di individui tra l'Inter e gli altri italiani. Ha tutte le nazionali tranne le nazionali tra le più forti delle loro squadre. Gli altri? Due o tre. L'Inter ha un potere schiacciante. “Inter uber alles per Di Canio. Poi c'è un altro interista, un ex, che finisce nel mirino dell'editorialista.

Lukaku è un giocatore che non ha ancora espresso tutto il suo potenziale, secondo Mourinho. Ha commesso degli errori nella partita contro Chelsea e Tottenham, ma è ancora molto importante per l'Inter. Sebbene ci siano stati problemi con Tuchel, è difficile immaginarlo dire addio a causa di un investimento così grande.

Sembra che il giocatore dovesse partire già a gennaio, ma visto che è costato più di 100 milioni di euro, la società ora sta cercando di riscattarlo. È difficile credere che qualcuno possa pagare così tanto per lui.

Aggiornato il 24 Gennaio 2022 da amministratore