Juve E Milan Pareggiano A Reti Inviolate: Morata Rimane Bloccato Dalla Var

Szczesny 6,5 se difende bene e blocca un tiro di Theo, De Sciglio 6,5 difende la fascia e crossa bene.

Fa da sé, senza strafare. RUGANI 7 Ti ho sempre voluto così, deciso, preciso, attento e roccioso. Ti ho sempre voluto così, ma hai fatto di tutto per rovinare tutto. Vedi, se ottieni rispetto, mi rende felice? Non ci sono palloni giocabili per Leao, tranne uno, Ibra sta lontano e poi esce, Rebic non segna, che si butta in area non sfonda. Ma ci è voluto così tanto, Daniel? CHIELLINI 6,5 L'esperienza del Chiello è proporzionale alla pericolosità degli attaccanti rossoneri, come l'universo è a un formicaio. Fa il suo lavoro di lui, senza strafare.

Aiuta Rugani a fargli capire cosa significa laurearsi a Cambridge in "La sparizione dei palloni". I punti di Pioli svaniscono a tal punto che nella ripresa Giorgione si impegna a spingersi in avanti, a creare una superiorità numerica al limite dell'area avversaria. Ah, per la cronaca, ci sono tracce di Messias sul foglio del Milan e poi nient'altro. C.V.D.ALEX SANDRO 6,5 In una difesa del genere anche l'anello debole ha il suo momento di gloria. Sandro non perde l'uomo nemmeno una volta, Sandro resta concentrato fino alla fine.

Il suo gioco è convincente, e questo va sottolineato. Limitando le incursioni della Calabria e prestando attenzione a Saelemaekers, fresco e giovane, riesce a mettere di testa la palla del possibile vantaggio.

Cuadrado è un buon giocatore, ma non altrettanto efficace nel servire palloni pericolosi in area. Juanito è una serie ininterrotta di battaglie e tentativi di sortita dal doppio e triplo punteggio. Al Milan sanno bene quanto sia importante per la manovra bianconera, quindi lo guardano a vista, a costo di ammonizioni e spiacevoli conseguenze. Poi quando si accorgono che l'arbitro dimentica spesso il fischietto in tasca, si apre la caccia libera e buonanotte a Cuadrado. (BERNARDESCHI 5 Quasi mezz'ora per incidere sull'incontro; mezz'ora di scazzo, fino al limite dell'irritazione.)

Nonostante ciò, la qualità delle croci è rimasta elevata. La prestazione è buona, ma non eccellente) Il giocatore di Locatelli è limitato da un cartellino dato da un arbitro, che gli fa colpire a piatti alterni. Quando è il suo turno, cambia improvvisamente idea e scopre il perché. Comunque dai piedi di Manuel i soliti palloni ispirati non partono in abbondanza e si soffre a fondo. In breve, è una performance in tono minore. PS Il cartellino giallo costerà la squalifica a Juve - Verona. Dai, arbitro, hai fatto qualcosa di bello.

Bentancur è stato bravissimo, Rodrigo è stato meglio in campo e meglio del centrocampo. La partita è stata molto intensa, con tanti contrasti e occasioni da rete. Sono innumerevoli le palle rubate tra i piedi dei milanisti al limite con una conseguente ripartenza. Bentancur ha giocato bene, ma Rodrigo è stato anche meglio.

Nonostante questo, il centrocampista tedesco non si risparmia, e corre come un matto per tutto il campo. In giochi come questo, conta la grinta piuttosto che lo sfarzo. (RABIOT 5 In 3 minuti si prende la grave insufficienza. In un'azione in cui un pallone è tra i piedi a campo aperto, invece di andare fino in fondo, per ottenere un tiro in area o un intervento con relativa punizione, stacca la spina a 10 metri dall'area di rigore, appoggiandosi in mezzo al cronico derelitto.Nella serie Rabiot è inutile) McKENNIE 6 Sacrificato sull'altare del lavoro sporco, inseguendo qualsiasi sagoma con i rossoneri addosso. Nonostante questo, il centrocampista tedesco non si risparmia, e corre come un matto per tutto il campo.

Secondo tempo migliore del primo, compreso il classico colpo di testa che può diventare la wild card estratta dal mazzo. Partita costosa dal punto di vista atletico, ma con lui in mente le posizioni dei difensori non vacillano ed è già tanto. DYBALA 5 Quanti tiri ha fatto Paolino verso Maignan? Quante azioni pericolose ha creato Paolino? Dice, ma ha una sinistra che dipinge. Molte grazie al cavolo. Gli riservano il trattamento riservato a Cuadrado e lui passa il tempo della partita a salvarsi la pelle in mezzo a due o tre marcatori contemporaneamente. Va sostituito al 60°, non al 90°, Allegri... e poi con Kulusevski. Andiamo, là... (KULUSEVSKI S.V.)

Che diavolo è un sostituto di questo tipo, Allegri?) MORATA 5,5 Almeno corre, si impegna, non è alienato dalla lotta e appena la Juve entra in area in uno dei rari momenti, viene colpito da dietro. L'arbitro applica l'effetto SERRA e il V.A.R. è spento, come spesso accade a San Siro. Vediamo che il Comune di Milano è inadempiente nei confronti dell'Azienda Elettrica. Sorge la domanda: cosa sarebbe successo alle parti invertite? (KEAN 5 Parej 'd' na bàrca 'n t'in bòs-c, si dice a Torino. Anzi, al primo contrasto, prende anche un giallo, tanto per limitarlo ulteriormente.)

Il difensore della Juventus Rugani è stato molto attento durante la partita, anche se era arrabbiato per la merda che De Ligt aveva preso la sera prima. Con l'olandese in campo forse Bentancur non sarebbe stato titolare.

Pioli non riesce a far decollare il Milan, ma alla lunga le condizioni fisiche della truppa assecondano l'ultimo tentativo di strappare una vittoria inaspettata. Colpevole nella gestione di alcuni cambi, come quello in ritardo, troppo tardi, di un desaparecido Dybala. In difesa parziale va sottolineata la totale incapacità delle panchine di alzare il livello della squadra.

Bernardeschi cambia spesso passo, Arthur può essere un valore aggiunto, Kulusevski e Raboit non sono molto bravi, Kean è immaturo. Nell'ultimo quarto d'ora dei tempi di Allegri, due cambi hanno spesso ribaltato la bilancia a favore della Juventus. Ora non c'è nessuna scala e nessun ago. La palla viene lanciata in tribuna, dove siedono i dirigenti. Su questo aspetto Allegri non ha voce in capitolo. Gestire le sostituzioni solo per ragioni conservative non è un buon incoraggiamento al quarto posto. Sono stato chiaro?

Aggiornato il 24 Gennaio 2022 da amministratore