Milano – La Bologna-inter Programmata Per Il 2 Maggio 2022 È Stata Rinviata A Data Da Destinarsi. Lo Comunica Il Club Nerazzurro In Una Nota Ufficiale.

Il Giudice Sportivo ha stabilito che si disputerà la partita Bologna-Inter, esclusa la responsabilità del club emiliano. Rispetto al caso della Salernitana contro l'Udinese, il giudice sportivo ha ritenuto che l'impedimento dell'Asl potesse configurarsi come un caso di "forza maggiore", perché il Bologna non poteva prevedere la situazione o comportarsi diversamente. ha correttamente comunicato i casi positivi e non ha fatto nulla per "sollecitare" l'intervento delle autorità.

L'Inter vuole capire quali cartellini hanno spinto il giudice a non decretare lo 0-3, come è prassi in casi simili. Il club nerazzurro non ha potuto ricevere gli atti perché il Bologna in quel momento non ha presentato ricorso.

Il caso della partita persa dall'Inter per errore arbitrale potrebbe risolversi entro il 23 febbraio, ma se dovesse passare anche questa data bisognerà attendere il 16 marzo per riavere la partita in questione. L'Inter potrebbe recuperare la partita persa per errore arbitrale entro il 23 febbraio, ma se passerà anche questa data bisognerà attendere il 16 marzo.

Aggiornato il 22 Gennaio 2022 da amministratore