Cristiano Ronaldo Avrebbe Rischiato La Vita Sul Campo: Ecco Cosa Disse Leonardo

L'ex giocatore di Fiorentina e Napoli Edmundo ha detto che poche ore prima della partita tra la sua ex squadra e il Real Madrid, Ronaldo aveva avuto le convulsioni. Edmundo è andato ad avvertire tutti e César Sampaio, insieme a lui, ha tenuto la lingua di Ronaldo mentre i suoi occhi si spostavano avanti e indietro. Grazie all'arrivo rapidissimo dei medici, Ronaldo si riprende.

Nessuno di noi sapeva cosa fare”. Il ragazzo non sa cosa gli sia successo, tutti sapevano che aveva avuto le convulsioni tranne lui. Arrivò alle case, si sedette e iniziò a mangiare una torta. Nessuno di noi due sapeva cosa fare fare.

Poi, all'ultimo minuto, ci dice che giocherà Ronaldo. Io ero in panchina, lui è salito in tribuna a chiamare e Leonardo mi ha detto 'dobbiamo parlargli, così morirà in campo'. Ho risposto 'sei matto?'.

Il giocatore titolare era felice che Ronaldo fosse guarito e si fosse riunito con l'allenatore e lo staff per 5-10 minuti. Quando esce, l'allenatore gli dice che Ronaldo giocherà e può stare tranquillo. Ma è stata una decisione medica, non tecnica. Ronaldo era il migliore del mondo e aveva appena vinto il Pallone d'Oro. Ma in quella partita Ronaldo era un fantasma.

Aggiornato il 22 Gennaio 2022 da amministratore