lorenzo mertens: "napoli? io l'ho lasciata perché sono felice!"

Napoli è la mia città, la mia seconda casa. Non ho mai pensato di partire". PRESENTE - "Sono felice qui, sono contento della mia stagione. Sto bene fisicamente, anche se non gioco sempre. Ho avuto dei problemi, ma sono qui e voglio restare. Ho un contratto fino al 2020, ma so che il rinnovo sta diventando sempre più importante. La società sa cosa voglio e cosa penso. Vedremo ”.FUTURO -“ Ho molti amici qui, una famiglia. Non so dove giocherò tra tre anni, ma so che sarà ancora qui. Vedremo cosa accadrà, ma il mio futuro è a Napoli. Ho sempre detto che voglio finire la mia carriera qui. E se dovessi partire lo vorrei perché ho raggiunto tutti gli obiettivi che mi ero prefissato”. Dries Mertens ama il Napoli e non ha intenzione di salutarsi a breve,

Ma ora sono qui, felice. Il Napoli mi ha dato tutto. Quindi, se arriva un'offerta importante, la prenderò in considerazione. Ma non c'è fretta. Sono qui, a disposizione di Sarri”. Mertens ha detto di essere stato fortunato a scegliere di venire al Napoli, dove si è divertito moltissimo e ha un rapporto speciale con tutti. Ha detto che se arriva un'offerta importante la valuterà, ma non c'è fretta di lasciare il Napoli.

Il calciatore dice che più gol fa, più l'allenatore capirà che vale la pena ingaggiarlo. Inoltre ha un asso nella manica: invece di andare in giro a buttare soldi per comprare un nuovo attaccante, gli dà la possibilità di ingaggiare suo figlio. Quest'ultimo ha un centravanti giovane, con una lunga carriera davanti a sé. Il calciatore non vuole lasciare il Napoli e non gli interessano i dollari.

Aggiornato il 20 Gennaio 2022 da amministratore