Giocatori che dominano la Serie A: ecco quali sono

I primi pagamenti sono già iniziati con l'ingresso della Serie A a metà stagione. Alcuni possono aspirare al titolo, altri devono lottare fino all'ultimo giorno per rimanere ai massimi livelli. Ma quando si tratta di single, possiamo vedere che molti giocatori non hanno ripagato gli arretrati.

Nella seconda parte della stagione, a causa di alcuni movimenti di mercato e anche di sfortuna con gli infortuni, alcuni giocatori potranno ritrovare più proprietà mostrando tutto il loro valore, e cioè... la brillante gemma svedese della Juventus ha perso si è fatto strada nelle ultime due stagioni. C'è stato un solo gol in campionato nella rimonta contro la Roma quest'anno e uno piuttosto significativo in Champions League contro lo Zenit a San Pietroburgo. Tuttavia, dato il grave infortunio subito da Federico Chiesa, questo lo terrà fuori dall'undicesimo titolare per tutta la stagione.

Juventus, ma ora è il momento del riscatto, soprattutto perché i tifosi del club e l'allenatore Old Lady aspettano con impazienza Dejan Kulusevski. Le sue prestazioni devono anche convincere a dissipare l'allarme del mercato che lo ha cacciato da Torino. Kulusevski ha solo 21 anni, non 25, figuriamoci ha giocato 300 partite con la Juve.

Possiamo migliorare con l'aiuto dei giocatori più esperti, ma cresciamo solo sbagliando. "Questo è l'ultimo barile di mercato estivo, che porta Zacani dal Verona alla Lazio di Maurizio Sarri. Il giocatore che ha creduto in Ivan Juric la scorsa stagione in Serie A non ha dimostrato appieno il suo valore perché alcuni infortuni muscolari lo hanno tenuto fuori per due mesi Ma ora gli Azzurri 20 sono pronti a sfruttare le sue possibilità.

Il 4-3-3 di Sarri può quasi essere come il 3-4-2-1 di Vero Nana ne esalta il carattere ed è ora pronto a battere i rivali Pedro e Felipe Anderson. La Lazio, che vuole equilibrio e costanza nel risultato per realizzare il sogno europeo, è il valore di sarà la base.Le prime stelle sul mercato a gennaio sono state firmate dall'Atlanta che ha acquistato dal Sassuolo uno dei giocatori più promettenti del nostro campionato : Jeremy Boga Quindi, l'ivoriano è finalmente arrivato al campo di Gasperini, un allenatore che ha sempre colpito il giocatore e ha voluto fortemente che entrasse a far parte della squadra.

"...Posso dire che il club ha accettato un ottimo giocatore, in "Per molti le caratteristiche della nuova Atalanta sono simili a Pap Gomez, che ha lasciato la Diaw lo scorso gennaio in un conflitto con l'allenatore dell'Atalanta". bonus di 22 milioni di dollari canadesi in modo chiaro. Con tutti i suoi giocatori in ripresa e in buona forma, Atlanta potrà schierare un tridente capace di intimidire qualsiasi difesa del nostro campionato.

Il giocatore che non possiamo apprezzare in questa stagione è ovviamente il capitano del Torino Andrea Belotti. Già arrivato ad inizio stagione con qualche problema, nella seconda giornata contro la Fiorentina ha riportato un grave infortunio al polpaccio contro Martinez Quarta. Al ritorno quasi due mesi dopo, ha segnato contro la Samp, che sembrava chiudere il brutto periodo, ma non è successo.

Andrea non ha trovato la forma fisica giusta, aveva bisogno di pressione e calcio.A partire da coach Ivan Juric, a fine novembre c'è stato un nuovo stop, quasi più grave del primo: il tendine del ginocchio destro Infortunato. Ancora oggi non si conosce l'ora esatta del suo rientro (probabilmente entro la fine di gennaio).

Chiaramente, l'intera scena granata attende con impazienza il suo ritorno, il che potrebbe portare alla fame di un posto in Europa League di Toro. Nonostante le voci, questo Belotti è più importante per il Toro? Assolutamente. "Non abbiamo mai avuto Belotti.

Se porti via Simeone dal Verona lo metti nei guai. Lo ha fatto Sanabria, ma Belotti è il principale attaccante e quando non lo abbiamo lo sente. L'esterno francese, classe 1998 , ha dimostrato di essere una parte importante della vittoria del titolo del Lille la scorsa stagione.

Ora ha deciso di iniziare una nuova avventura in Serie A con una squadra da rafforzare. Nelle giovanili del Bondy, e insieme a Mbappé, sembra un grande giocatore pronto a sfondare nel calcio, ma al momento è il contrario: "Ci conosciamo da anni, siamo amici. Quando ha saputo che venivo a Firenze, mi ha mandato un messaggio per congratularsi con me, sperando che qui potessi fare un ulteriore salto di qualità nella mia carriera.

Penso che ora sia il momento giusto per lasciare il Lille. Ho dovuto migliorare me stesso e il programma e il modo in cui hanno giocato mi ha fatto credere in questa squadra. "Il Tridente Fiorentina dell'italiano Vincenzo avrà ora un'arma in più.

Il futuro di Paulo Dybala è il tema caldo del momento, come riporta Sky Sport, Newcastle, ricchissimo club di proprietà del Fondo Pif, ...dopo l'incidente Udinese-Salenitana , annunciano i giudici sportivi...Il Manchester United pronto a spendere 80 milioni di euro per... Copyright © 2021 | 7 febbraio 2017 Quotidiano n. 63 registrato al Tribunale di Milano | Digital-diez.com | App e Head Managed by Climaco Holding

Aggiornato il 18 Gennaio 2022 da amministratore